[mp_row bg_video_youtube_repeat=”true” bg_video_youtube_mute=”true” bg_video_repeat=”true” bg_video_mute=”true”]

[mp_span col=”12″]

[mp_heading]

La riforma del codice antimafia: cosa cambia adesso

[/mp_heading]

[/mp_span]

[/mp_row]

[mp_row bg_video_youtube_repeat=”true” bg_video_youtube_mute=”true” bg_video_repeat=”true” bg_video_mute=”true”]

[mp_span col=”12″]

[mp_text]

Venerdì 23 marzo 2018 dalle ore 9:00 alle 19:00 presso la Camera di Commercio di Napoli – Sala Convegni (P.zza Bovio, 32), si terrà il Convegno dal titolo “La riforma del codice antimafia: cosa cambia adesso? Esperienze nazionali a confronto”.

 

L’incontro, promosso e organizzato da S.I. Impresa -Azienda Speciale dalla Camera di Commercio di Napoli- in collaborazione con ADVISORA, rete nazionale di professionisti che opera nell’ambito dell’amministrazione giudiziaria di beni e aziende sequestrate e confiscate, si propone di analizzare e valutare le recenti modifiche del Codice Antimafia e le misure di prevenzione patrimoniale.

 

La Dottoressa Giovanna Scala, dirigente L’Istituto “d’Este – Caracciolo” di Napoli, interverrà al Convegno per presentare e discutere dei processi di attuazione del Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro presso il Fondo di Marianella confiscato alla camorra.

 

A conclusione della giornata, sarà offerto ai partecipanti un dolce realizzato e prodotto dal settore Alberghiero dell’Istituto.

 

[/mp_text]

[/mp_span]

[/mp_row]

[mp_row bg_video_youtube_repeat=”true” bg_video_youtube_mute=”true” bg_video_repeat=”true” bg_video_mute=”true”]

[mp_span col=”12″]

[mp_image id=”8997″ size=”full” link_type=”custom_url” link=”#” target=”false” align=”left”]

[/mp_span]

[/mp_row]